Prestito con pegno immobiliare

Il prestito con pegno immobiliare: cose da sapere

Come funzionano i prestiti senza busta paga su pegno immobiliare?

Il prestito con pegno immobiliare si inserisce nella categoria dei prestiti senza busta paga poiché a garanzia del prestito vi è l’immobile o un altro tipo di bene.

Il pegno rappresenta quindi una forma di garanzia tutelata dalla legge, secondo l’art 2784 del Codice Civile. Richiedere un finanziamento con pegno immobiliare permette a molti disoccupati momentanei di accedere a una somma di liquidità necessaria per qualsiasi evenienza. Vediamo quindi come richiedere un prestito con pegno immobiliare e quali sono le regolamentazioni correlate.




Come funziona il prestito con pegno immobiliare

Quando ci si rivolge a un istituto di credito o a una qualsiasi banca per richiedere un prestito è necessario concedere delle garanzie in cambio. In genere, è possibile fare domanda di finanziamento dimostrando come garanzia la busta paga oppure il cedolino della pensione. I liberi professionisti, invece, possono accedere a un prestito con una dichiarazione dei redditi o un altro tipo di documento che dimostri l’effettivo guadagno.

Non tutti però possono avere determinate garanzie e, anche a causa della necessità crescente di prestiti, si può accedere a una serie di garanzie alternative. Presentare una richiesta di prestito senza busta paga è possibile proprio perché le forme di garanzie attivabili diventano molteplici. Ad esempio, viene spesso richiesto l’ausilio di un garante. Il pegno è un tipo di garanzia ideale per coloro che richiedono un prestito senza busta paga e che hanno necessità di ottenere del denaro liquido a breve termine.

Il prestito con pegno immobiliare si avvale della stipula di un contratto in cui il soggetto che richiede il finanziamento cede un bene immobile in cambio dell’ottenimento di un capitale. Il finanziamento che è possibile ricevere è di valore uguale o leggermente superiore al valore del bene impegnato.




Il bene resta a uso del possessore: è l’istituto bancario che si occupa di svolgere una stima del valore commerciale dell’abitazione per conoscere la cifra che potrà dare in prestito. Il bene svolge quindi il ruolo di garanzia presso l’istituto bancario per la regolarità del pagamento delle rate mensili. Nel caso in cui il pagamento delle rate dovesse venire meno, la banca avrà la possibilità di rifarsi sull’immobile con l’immediata vendita all’asta.

Il prestito con pegno immobiliare ha delle particolari caratteristiche:

  • una durata che va dai 6 mesi ai 3 anni;
  • la vendita all’asta dei beni messi in garanzia in caso di insolvenza;
  • la creazione di una polizza in cui sono spiegate le principali caratteristiche dell’immobile in pegno compresa la stima del valore;
  • eventuale data di concessione e scadenza del prestito;

Come richiedere un prestito con pegno immobiliare

Il prestito con pegno immobiliare è un prestito di tipo personale. Quando si richiede questo tipo di prestito viene rilasciato il denaro contante: non è quindi possibile con un finanziamento garantito da pegno ottenere un prestito finalizzato né una carta di credito. Le finanziarie o le banche alle quali rivolgersi sono moltissime ed è possibile ricevere un prestito personale anche senza tenere conto delle finalità del prestito.




Naturalmente, la banca richiede sempre delle garanzie in quanto il suo obiettivo è quello di ridurre al minimo ogni tipo di rischio di insolvenza da parte dei propri clienti. Il prestito di una somma di denaro  non rimborsata è per ogni compagnia una grave perdita. Le garanzie ordinarie richieste in filiale sono, come abbiamo visto in precedenza, l’attestato di un’entrata fissa mensile abbastanza cospicua da coprire la rata fissa del rimborso del prestito insieme al sostentamento della persona o della famiglia.

Il prestito su pegno immobiliare viene richiesto come forma di finanziamento per supplire alla mancanza di garanzie ordinarie come la busta paga o il cedolino della pensione. Qualsiasi bene di proprietà può fungere da pegno per il finanziamento ma è anche vero che l’erogazione del prestito avviene in base al giudizio della banca alla quale si è deciso di rivolgersi. In base al valore commerciale dell’immobile e alla valutazione tenuta dal perito immobiliare dell’istituto finanziario, la banca decide se erogare o no il prestito.

In questo caso è necessario considerare che c’è il vincolo dell’importo richiedibile che dipende dal valore dell’immobile. Il prestito con pegno immobiliare è piuttosto rischioso e va richiesto solo in casi estremi poiché in caso di insolvenza la banca avrà per legge il diritto di mettere l’immobile all’asta.

Meglio quindi pensare attentamente a questa soluzione e, se l’importo da richiedere non è molto elevato, è possibile impegnare un oggetto come un orologio o un’auto. I beni che si possono lasciare in pegno possono essere di qualsiasi tipo, e prima di arrivare a ipotecare la propria abitazione e quella della propria famiglia è importante fare delle valutazioni adeguate.




Il finanziamento con ipoteca: quando richiederlo e costi

Questo tipo di soluzione di credito su pegno immobiliare viene posta solo in casi in cui la somma di denaro necessaria è piuttosto elevata e non si possiedono garanzie di altro tipo. Le banche non sono disposte a perdere il loro capitale, quindi concedono prestiti ingenti solo dopo aver effettuato le dovute valutazioni e il pegno immobiliare rappresenta un’ottima garanzia per qualsiasi banca.

Per richiedere questo tipo di prestito avrete quindi bisogno del certificato di proprietà dell’immobile. Dopodiché il perito della banca si reca sul posto per effettuare la sua valutazione commerciale. In base a questo valore può essere deciso l’importo che è possibile accreditare. L’importo, che dipende sempre dall’istituto al quale ci si rivolge, deve essere restituito su base mensile per una durata che è possibile scegliere in base al piano di rimborso.

Grazie all’ipoteca sulla casa è possibile ottenere una somma di denaro molto alta e senza ulteriori garanzie poiché di base il valore di una casa è sempre piuttosto alto. La liquidità in questo caso è piuttosto immediata e in contanti, caratteristica particolarmente vantaggiosa. Il contratto, inoltre, prevede ulteriori costi accessori e un tasso variabile, insieme al pagamento degli interessi in caso di riscatto anticipato. Il prestito su pegno immobiliare è una soluzione ottimale per un soggetto proprietario di un bene immobile che necessita di liquidità immediata, ma comporta delle spese.

Solitamente tra interessi, spese amministrative e diritti di custodia, il prestito su pegno richiede una variabile che arriva fino al 2% mensile, mentre, come s’è già detto, in caso di riscatto anticipato vanno calcolati gli interessi.







Prestito immediato in giornata

Prestito immediato in giornata

Vi siete trovati in una situazione finanziaria difficile e non potete contare sull’aiuto della vostra banca perché la vostra storia

13 comments
Offro soldi in prestito

Offro soldi in prestito

Come ottenere prestiti tra privati in giornata senza busta paga? Offro soldi in prestito, sono un privato serio, e voglio

16 comments
Mi servono 50 euro subito

Mi servono 50 euro subito

Buongiorno, Sono una lavoratrice a tempo indeterminato, Le scrivo perché avrei bisogno di un piccolo prestito, 3000 euro che posso

1 comment
Prestiti privati

Prestiti privati

Avete bisogno di contanti senza inutili formalità? Siete interessati a condizioni di collaborazione semplici ed eque? Questa offerta è solo

12 comments
Strozzini Milano

Strozzini Milano

Cerco urgentemente prestito. Io lavoro a prestazioni occasionali e mia madre è pensionata. Ho. Già cessione del quinto ma non

20 comments
Privato serio che presta soldi senza anticipo

Privato serio che presta soldi senza anticipo

Ciò che mi distingue da tutti gli altri privati è che io sono l’unico a poterti prestare del denaro immediatamente,

680 comments
Prestito cambializzati senza controllo crif

Prestito cambializzati senza controllo crif

Prestito cambializzati senza controllo crif E’ possibile avere un prestito con cambiali fra privati? Sì! Semplice e immediato, anche per

18 comments



Contatto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *